Change language

Thank you for supporting glass!

The registration procedure has been completed. From now we will keep you updated with all Friends of Glass activities and achievements.

Sono convinto che l’utilizzo del vetro porti benefici a me, alla mia famiglia e all’ambiente

Clicca su una delle icone per unirti a noi:

Partecipa via email

Vorrei ricevere notizie e aggiornamenti su Friends of Glass.

(puoi cancellare la tua iscrizione in qualsiasi momento).

Iscrivendoti a Friends of Glass, accetti i nostri Termini e Condizioni d’uso

Thanks for your subscription!
Your'e almost there!

We've sent an email to your address. Please confirm this subscription by clicking on the link in the e-mail. Only one more step to go!

Sorry, but your e-mail address already exist!

Please check out your e-mail account if you already received a confirm mail for subscribing Friends of Glass.

ECCO A VOI QUALCHE NUMERO SUL VETRO. LO SAPEVATE?

Consumi, produzione ed export...del vetro!

Nel precedente articolo abbiamo descritto cosa pensano gli italiani quando si nomina la parola “vetro”, i motivi dell’alto apprezzamento di questo materiale e del suo valore sociale.

Oggi, invece, sempre grazie all’indagine condotta dal Censis, cercheremo di capire i reali numeri legati al vetro; che sono, ve lo anticipiamo, numeri di una buona performance.

Non sarà sicuramente una sorpresa scoprire che per quel che riguarda i consumi, la produzione e l’export, i numeri di questo imballaggio sono in crescita.

Partiamo dai consumi: ormai si sa che l’Italia è tra i maggiori consumatori di vetro e, nello specifico, si trova sul primo gradino del podio con un consumo annuo pro-capite pari a € 78,5, superiore al valore medio dei Paesi della Ue che si attestano ad un valore di€ 68,8 pro-capite. A seguire, dopo l’Italia troviamo la Germania con € 75,6 pro-capite poi la Francia con un valore pari a € 64 euro pro-capite ed infine il Regno Unito (€ 58,5 pro-capite) e la Spagna (€ 51,8 pro-capite), i cui valori sono anche inferiori al valore medio europeo.

Passiamo ora alla produzione. A quanto ammonta la produzione nazionale venduta nel 2016? Il valore di questa quantità ammonta a 3,7 milioni di tonnellate, che corrisponde, in termini percentuali ad un incremento del +7,8% rispetto all’anno precedente. Se osserviamo il valore in € della produzione nazionale di vetro rileviamo che questa ammonta quasi a 5,5 milioni di euro, ovvero sia un +12,7% rispetto all’anno precedente.

E nell’export? Che performance ha registrato questo imballaggio? Anche in questo caso i risultati sono stati più che soddisfacenti: tra il 2015 e il 2016, infatti, nell’export si sono registrati incrementi del 1,3% in quantità e incrementi dell’1,8% in termini di valore in euro.

Insomma, una scorpacciata di buoni risultati in ogni ambito e in ogni categoria! Il nostro materiale preferito continua a regalare soddisfazione e ci invita sempre di più a seguire il nostro motto: Scegli il vetro, ricicla il vetro, ama il vetro!