Change language

Thank you for supporting glass!

The registration procedure has been completed. From now we will keep you updated with all Friends of Glass activities and achievements.

Sono convinto che l’utilizzo del vetro porti benefici a me, alla mia famiglia e all’ambiente

Clicca su una delle icone per unirti a noi:

Partecipa via email

Vorrei ricevere notizie e aggiornamenti su Friends of Glass.

(puoi cancellare la tua iscrizione in qualsiasi momento).

Iscrivendoti a Friends of Glass, accetti i nostri Termini e Condizioni d’uso

Thanks for your subscription!
Your'e almost there!

We've sent an email to your address. Please confirm this subscription by clicking on the link in the e-mail. Only one more step to go!

Sorry, but your e-mail address already exist!

Please check out your e-mail account if you already received a confirm mail for subscribing Friends of Glass.

Il vetro ci canta le sue qualità

I millennials incoraggiati a riciclare il vetro a suon di musica. Al via la campagna Endless Chorus

La band danese The Bottle Boys ed il famoso rapper inglese Doc Brown hanno messo in musica le infinite qualità del vetro e, in un bar di Bruxelles, hanno coinvolto i clienti nel loro revival di hit internazionali. E’ così che Friends of Glass ha dato il via alla campagna Endless Chrous per condividere la storia della riciclabilità e della sostenibilità del vetro in maniera avvincente, istruttiva ed ironica.

Ancora una volta, la community europea ha cercato di trasmettere in maniera assolutamente originale le particolari qualità ambientali del packaging in vetro. Il vetro infatti ha infinite vite e può essere riciclato all’infinito in nuove bottiglie e barattoli. Questo vuol dire nessuno spreco, minore quantità di materie prime ed energia utilizzate e meno inquinamento. Il vetro, inoltre, rappresenta anche la miglior scelta per la salute dei consumatori e per la conservazione del gusto di alimenti e bevande.

La band danese ed il rapper inglese hanno riproposto famose cover ed hit musicali degli ultimi 100 anni e hanno realizzato un simpatico e divertente mashup che racconta le diverse vite del vetro ed i suoi benefici dal punto di vista della sostenibilità. Le “bottiglie cantanti” hanno letteralmente animato gli avventori del bar e li hanno coinvolti nel revival musicale che attraversa i decenni.

[Link video Endless Chorus]

Ma perché ricorrere a modalità tanto particolari per parlare delle qualità del vetro? Le motivazioni stanno proprio nei risultati di una recente indagine commissionata da Friends of Glass e condotta da InSites che ha rivelato che, sebbene nel complesso l’85% degli europei raccomanderebbe il vetro come packaging ad amici e familiari, i millennials sono meno consapevoli dei vantaggi derivanti dall’imballaggio in vetro.

Insomma, che ne dite di unirvi tutti al coro delle “bottiglie cantanti” e cantare insieme a loro delle vite infinite del vetro? Seguite la community di Friends of Glass su Facebook e Twitter per avere maggiori informazioni sulla campagna.

Scegli il vetro. Ricicla il vetro. Ama il vetro!