Change language

Thank you for supporting glass!

The registration procedure has been completed. From now we will keep you updated with all Friends of Glass activities and achievements.

Sono convinto che l’utilizzo del vetro porti benefici a me, alla mia famiglia e all’ambiente

Clicca su una delle icone per unirti a noi:

Partecipa via email

Vorrei ricevere notizie e aggiornamenti su Friends of Glass.

(puoi cancellare la tua iscrizione in qualsiasi momento).

Iscrivendoti a Friends of Glass, accetti i nostri Termini e Condizioni d’uso

Thanks for your subscription!
Your'e almost there!

We've sent an email to your address. Please confirm this subscription by clicking on the link in the e-mail. Only one more step to go!

Sorry, but your e-mail address already exist!

Please check out your e-mail account if you already received a confirm mail for subscribing Friends of Glass.

Oggetti di Design in Vetro per l’Ambiente

Gli oggetti di design in vetro possono essere più di semplici pezzi d’arredo d’interni. Il fatto che il vetro sia riutilizzabile sta creando molto entusiasmo e sta spingendo la gente a dar vita a nuovi oggetti che siano funzionali e che facciano anche bene all’ambiente.

Vedere la gente che getta bottiglie di vetro riutilizzabili nella spazzatura sembra ormai far parte del passato. Paul Ketz, che studia eco-design all’Università di Colonia, ha inventato un anello di raccolta – conosciuto in Germania come Pfandring – che va sopra i contenitori pubblici. Invece di gettare le bottiglie nel contenitore, la gente le mette all’interno dell’anello da cui possono essere facilmente recuperate.

In molte parti d’Europa, quando si vendono bottiglie riutilizzabili, viene chiesta un caparra aggiuntiva al costo delle stesse e questa caparra può essere recuperata solamente quando la bottiglia viene restituita. Ketz ha disegnato l’anello in modo tale che le bottiglie riutilizzabili non vengano mischiate alla spazzatura comune. Alcune persone si guadagnano da vivere raccogliendo e restituendo le bottiglie e Ketz voleva rendere questa operazione il più agevole possibile e ridurre i rischi per la salute a cui gli addetti alla raccolta vanno incontro.

L’anello di raccolta è stato disegnato da Ketz come parte di un corso universitario ed è stato sviluppato in collaborazione con l’autorità locale per lo smaltimento rifiuti di Colonia AWB. Per l’AWB, l’anello di raccolta significa sia una città più pulita che costi ridotti in quanto il vetro riutilizzabile non ha bisogno di essere separato dagli altri rifiuti.

Con la sua semplicità e facilità d’uso, nei sei mesi di prova a Colonia l’anello di raccolta ha già conquistato la gente. Ketz (e Friends of Glass!) si augurano che venga adottato in altre città.