Change language

Thank you for supporting glass!

The registration procedure has been completed. From now we will keep you updated with all Friends of Glass activities and achievements.

Sono convinto che l’utilizzo del vetro porti benefici a me, alla mia famiglia e all’ambiente

Clicca su una delle icone per unirti a noi:

Partecipa via email

Vorrei ricevere notizie e aggiornamenti su Friends of Glass.

(puoi cancellare la tua iscrizione in qualsiasi momento).

Iscrivendoti a Friends of Glass, accetti i nostri Termini e Condizioni d’uso

Thanks for your subscription!
Your'e almost there!

We've sent an email to your address. Please confirm this subscription by clicking on the link in the e-mail. Only one more step to go!

Sorry, but your e-mail address already exist!

Please check out your e-mail account if you already received a confirm mail for subscribing Friends of Glass.

Usa e getta? No, grazie!

Torna la Campagna di Legambiente contro l’inquinamento da plastica monouso

 

Ormai, come purtroppo ben saprete, l’emergenza dell’inquinamento da rifiuti in mare ha assunto proporzioni allarmanti a livello globale ed è ben visibile anche sulle spiagge italiane, come lo dimostra Beach Litter 2019, la ricerca annuale realizzata da Legambiente, che analizza la tipologia e la quantità dei rifiuti spiaggiati per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla loro scorretta gestione.

Secondo l’indagine, ad esempio, sulle spiagge italiane ci si imbatte in ben 10 rifiuti ogni passo, di cui l’81% è rappresentato da plastica e in particolare, tra questi, la maggior parte è composta da oggetti monouso come bottiglie, stoviglie, cannucce e buste. Se considerate questi numeri preoccupanti, sappiate che riguardano solo il 15% dei rifiuti che entrano nell’ecosistema marino: il restante 15% galleggia sulla superficie del mare e il 70% rimane in sospensione sott’acqua o affonda!

Con la sua annuale campagna Usa e Getta? No Grazie!, appena ripartita lungo le coste italiane, Legambiente si propone di rimuovere bottiglie, piatti, bicchieri, posate, cannucce di plastica, stimolando il cambiamento spontaneo delle abitudini  e invitando le persone a scegliere altri materiali più sostenibili, come il vetro.

In particolare, quest’anno durante il viaggio di Goletta Verde, storica iniziativa di Legambiente che analizza ogni estate campioni d’acqua attraverso un rigoroso monitoraggio scientifico per il check up dell’inquinamento marino, sono organizzati diversi Flash-Mob.

Ad esempio, durante la tappa a Lido Marina Grande, a Monopoli, sono comparsi in spiaggia stoviglie e teli da mare giganti, una mega cannuccia e altri oggetti, con la finalità di invitare cittadini e turisti a ripensare alle loro scelte di consumo su materiali altamente inquinanti per l’ambiente ed il cui impiego è limitato ad un solo e veloce utilizzo.

Come lo scorso anno, Legambiente in collaborazione con Assovetro ha realizzato bottiglie in vetro a sostegno della campagna Endless Ocean di Friends of Glass con i rispettivi loghi, che sono distribuite durante le iniziative di Goletta Verde, per sensibilizzare le persone a scegliere un imballaggio più amico del mare, quale è il vetro.

 

E voi cosa aspettate? #SceglieteIlVetro.