Change language

Thank you for supporting glass!

The registration procedure has been completed. From now we will keep you updated with all Friends of Glass activities and achievements.

I believe that glass is good for me, for my family, and for the environment.

Click on one of the icons to join us:

Join by E-mail

I'd like to be kept informed with Friends of Glass news and updates

(You can unsubscribe at any time.)

By joining Friends of Glass, you accept our Terms and conditions

Thanks for your subscription!
Your'e almost there!

We've sent an email to your address. Please confirm this subscription by clicking on the link in the e-mail. Only one more step to go!

Sorry, but your e-mail address already exist!

Please check out your e-mail account if you already received a confirm mail for subscribing Friends of Glass.

Cosa succede se 7 Esperti del Gusto si uniscono?

I nostri 7 Taste Maker si sono incontrati lo scorso marzo con un unico, importante obiettivo: definire il Gusto dell’Europa.

L’Europa è un continente ampio, un mix di lingue, culture, civiltà. Quindi  definire il Gusto dell’Europa può rivelarsi complicato: è per questa ragione che abbiamo chiesto a 7 esperti, i nostri Taste Maker, di aiutarci in questo compito, di darci una mano a cominciare questo viaggio e a disegnare la Mappa del Gusto dell’Europa.

Venerdì 6 marzo 2015, il gusto era sulla bocca di tutti, al centro della discussione tra esperti del gusto.  Il sommelier svedese Andreas Larsson, di recente eletto miglior Sommelier del mondo;  dalla Germania Arno Steguweit, il primo sommelier dell’acqua d’Europa; Caroline Furstoss, Miglior Sommelier di Francia nel 2014; l’autorevole Nutrizionista Italiano Giorgio Calabrese;  Guillermo Cruz, miglior Sommelier di Spagna nel 2014; Jane Peyton, Bier Sommelier del Regno Unito 2014-2015; e Christophe Baert, chef  e Vice-President  dell’Associazione Belga Euro-Toques si sono dati appuntamento a Bruxelles per condividere  il proprio personale bagaglio di conoscenze e esperienze, dando un saggio contributo alla definizione del Gusto.

 

Andreas Larsson

Andreas Larsson

Jane Peyton

Jane Peyton

Christophe Baert, chef y Vicepresidente de la Asociación Belga Euro-Toques

Christophe Baert, chef y Vicepresidente de la Asociación Belga Euro-Toques

Arno Steguweit

Arno Steguweit

Caroline Furstoss, reconocida Sumiller de Vino de Francia

Caroline Furstoss, reconocida Sumiller de Vino de Francia

Giorgio Calabrese

Giorgio Calabrese

Guillermo Cruz, elegido Mejor Sumiller de España en Vino y Cava

Guillermo Cruz, elegido Mejor Sumiller de España en Vino y Cava

Ne hanno parlato per tutto il giorno, prima con una degustazione di  cibi e bevande Europei, seguita da incontri one-to one con i nostri Taste Makers per approfondire ogni aspetto fino a dare la loro personale definizione di Gusto d’Europa. Gli esperti si sono trovati unanimi nel considerare il vetro come il miglior materiale per conservare cibo e bevande, sia che si tratti di un vino corposo o di un olio d’oliva fruttato.

Che cosa abbiamo imparato da questo incontro? Che si tratti di acqua, olio d’oliva, salsa di pomodoro, birra o vino, il gusto del vostro cibo e delle vostre bevande assume connotazioni diverse in giro per l’Europa. I nostri Taste Maker hanno cominciato a disegnare la nostra Mappa del Gusto d’Europa. Abbiamo quindi voluto dare il via al nostro viaggio del gusto.

Quale sarà il prossimo passo?

Qui entrate in gioco voi! Dal 28 Aprile visitate il sito  www.FriendsofGlass.com/MapYourTaste  e rispondete ad un breve quiz  su che cos’è per voi il Gusto dell’Europa. Mettete a confronto le vostre risposte con quelle  dei Taste Maker e di altri Europei . Nei  video dei nostri Taste Maker  le Tasting Session europee.

 

Unisciti a noi, e #MapYourTaste!